Premi 3° Rata 2023 Soci

Il Condifesa comunica che sono in spedizione le lettere relative al pagamento della terza rata dei tributi assicurazione agevolata 2023. A breve raggiungeranno gli indirizzi presenti nei nostri archivi.

Il Consiglio di Amministrazione del Condifesa ha deliberato di emettere con scadenza 28 Giugno 2024, una rata di pagamento a saldo partita delle posizioni (certificati) che risultano aver ricevuto l’acconto del 55% su 70% del contributo 2023 nei mesi di Aprile e Maggio 2024.

Premere QUI, o sull’immagine, per visualizzare la bozza della lettera e dell’allegato report contenente tutte le specifiche e dettagliate informazioni.

Per tutte le Aziende (in particolare per coloro che hanno provveduto al pagamento in rata unica nel novembre scorso e che non riceveranno altre comunicazioni da parte nostra) i contributi 2023 (55%) incassati nei mesi di Marzo, Aprile e Maggio 2024 sono già disponibili per la visualizzazione e quadratura nel Portale Socio.

I nostri uffici sono comunque a disposizione per qualsiasi eventuale.

Premi Soci – Rate 2020-2021-2022-2023

Il Condifesa comunica che sono state postalizzate le lettere relative al pagamento delle seguenti rate:

Premere su ogni singola rata per visualizzare la bozza in spedizione.
I nostri uffici restano a disposizione per qualsiasi eventuale chiarimento.

Premi 1° Rata 2023 – Soci Assicurati

La lettera relativa al pagamento della Prima Rata 2023 ed il riepilogo delle polizze stipulate è in spedizioni ed arriverà a breve, tramite posta, agli indirizzi dei Soci che si sono assicurati nel corrente anno.

La rata avrà scadenza 20 Novembre 2023 e comprenderà il caricamento del Condifesa, l’intera quota del premio integrativo e non agevolato ed il 45% del premio agevolato per tutte le produzioni vegetali.

Per gli Associati che ci hanno inviato l’autorizzazione al SEPA-RID sul conto corrente abbiamo redatto apposita lettera e provvederemo ad addebitare alla scadenza, salvo buon fine, l’importo della rata. Tutti gli altri Associati riceveranno, allegato alla nostra lettera, l’avviso di pagamento di SORIT SpA per effettuare il bonifico con scadenza 20 Novembre 2023. È possibile inoltre pagare la rata tramite bollettino postale, ma consigliamo il bonifico visto i tempi stretti in cui dovremo operare le verifiche dei pagamenti. Raccomandiamo quindi la massima puntualità nel pagamento entro il 20/11/2023 per poter incassare l’eventuale indennizzo che verrà liquidato nel mese di Dicembre 2023; ricordando che il Socio deve essere in regola con il pagamento dei contributi consortili, sia del 2023 che delle annate precedenti.

Come deliberato dall’Assemblea Generale dei Soci in data 10 Luglio 2023 abbiamo inserito nella lettera anche la possibilità di pagamento in rata unica dell’intero premio con una notevole economia per il Socio. Nella nostra lettera, sul retro, saranno presenti le coordinate bancarie dedicate ove le aziende, che desidereranno aderire alla rata unica, potranno effettuare il bonifico per l’importo totale del premio, sempre e comunque alla scadenza del 20/11/2023 (per i SEPARID sarà necessaria solo una integrazione di quanto addebiteremo).

Anche quest’anno il Condifesa, insieme ai CAA, ASNACODI, Compagnie ed AGEA ha accelerato le procedure di informatizzazione dei certificati e pagamento dei premi per facilitare la presentazione delle domande di sostegno/pagamento; per cui è possibile che, per le posizioni abbinate correttamente al PAI, il contributo europeo possa giungere agli associati già entro la fine del 2023. Però, in conseguenza dell’incremento continuo della spesa a livello nazionale, e quindi del contributo, è possibile che non sia possibile erogare la percentuale massima del 70% e che l’aiuto venga, di conseguenza, riproporzionato.
Riguardo all’annata 2022 ricordiamo che, ad oggi, risulta erogato solamente il 40%, anziché il 70%. Si spera che possano essere reperite al più presto le risorse necessarie per poter erogare la parte mancante.
Come Condifesa, assieme ad ASNACODI, si sta facendo tutto il possibile affinché, per le campagne 2022 e 2023 si arrivi ad erogare la percentuale massima del 70%.

Ricordiamo che da qualche mese è attivo il Portale Socio, ove potrete trovare tutti i dettagli dei certificati da Voi stipulati nell’anno 2023 e nelle campagne fino al 2020 comprensivi anche dei contributi AGEA incassati nel corso del tempo sulle singole annate. Nelle prossime settimane inseriremo nel Portale Socio anche tante altre informazioni e documenti relativi alla Vostra singola posizione.
Per accedere al Portale Socio potete usare il codice OTP di primo accesso, inviato alla Vostra PEC in data 28 Agosto 2023, e dopo aver confermato il Vostro cellulare personale entrerete tramite un messaggio di conferma sul Vostro dispositivo ogniqualvolta desideriate. In caso di problemi potete comunque contattare i nostri uffici.

Per visualizzare un facsimile della nostra lettera, con la sua composizione e l’allegato riepilogo: premere QUI.

Premi 4° Rata 2022 Soci

Il Condifesa comunica che sono in stampa le lettere relative al pagamento della quarta rata dei premi assicurazione agevolata 2022. A breve saranno spedite agli indirizzi presenti nei nostri archivi.

Durante i mesi di Giugno, Luglio ed Agosto 2023 AGEA ha pagato, per l’anno 2022, con tre distinti decreti, un acconto del 40% (anziché del 70%) dei contributi europei alle aziende agricole nostre associate relativo a 2.575 domande di sostegno ammesse a pagamento.

È stato pagato, in questa fase, solamente il 40% in quanto le risorse disponibili sull’anno 2022, non sono sufficienti a coprire l’intero importo del contributo (70%). Per chiudere l’annata mancano circa € 200 Mln che, auspichiamo, possano essere reperiti al più presto dal Ministero in modo da consentire l’erogazione del saldo del 30%.

A seguito dei suddetti pagamenti il Condifesa ha deliberato di emettere, con scadenza 01 Settembre 2023, una rata di pagamento per tutte le posizioni (certificati) che risultano aver ricevuto l’acconto del 40% sull’aiuto comunitario 2022. L’importo richiesto corrisponde esattamente a quello ricevuto da AGEA. Il saldo del pagamento verrà richiesto solamente dopo che AGEA avrà provveduto all’erogazione della rimanente parte di contributo (30%).

Premere QUI, o sull’immagine, per visualizzare la bozza della lettera ed un facsimile dell’allegato report contenente tutte le specifiche informazioni.

Home