Risarcimenti Campagna 2022

Sono in spedizione le lettere dei Risarcimenti 2022 che, a stretto giro di posta, arriverenno ai Soci assicurati con indennizzi presenti sui bollettini di campagna rilasciati in sede di perizia danni.

Premere QUI per visualizzare la bozza della lettera, contenente le date di inizio pagamento per Compagnia, una verifica dei pagamenti delle rate precedenti e sul retro un facsimile del prospetto riepilogativo dei risarcimenti netti per polizza stipulata.

Premi 1° Rata 2022 – Soci Assicurati

La lettera relativa al pagamento della Prima Rata 2022 ed il riepilogo delle polizze stipulate è in stampa ed arriverà a breve, tramite posta, agli indirizzi dei Soci che si sono assicurati nel corrente anno.

La rata avrà scadenza 18 Novembre 2022 e comprenderà il caricamento del Condifesa, l’intera quota del premio integrativo e non agevolato ed il 43% del premio agevolato per tutte le produzioni vegetali.

Per gli Associati che ci hanno inviato l’autorizzazione al SEPA-RID sul conto corrente abbiamo redatto apposita lettera e provvederemo ad addebitare alla scadenza, salvo buon fine, l’importo della rata. Tutti gli altri Associati riceveranno, allegato alla nostra lettera, l’avviso di pagamento di SORIT SpA per effettuare il bonifico con scadenza 18 Novembre 2022. È possibile inoltre pagare la rata tramite bollettino postale, ma consigliamo il bonifico visto i tempi stretti in cui dovremo operare le verifiche dei pagamenti. Raccomandiamo quindi la massima puntualità nel pagamento entro il 18/11/2022 per poter incassare l’eventuale indennizzo che verrà liquidato nel mese di Dicembre 2022; ricordando che il Socio deve essere in regola con il pagamento dei contributi consortili, sia del 2022 che delle annate precedenti.

Come deliberato dall’Assemblea Generale dei Soci in data 18 Luglio 2022 abbiamo inserito nella lettera anche il risparmio eventuale sul caricamento consortile nel caso in cui l’azienda agricola decida di pagare l’intero premio 2022 in unica rata. Nella nostra lettera, sul retro, saranno presenti le coordinate bancarie dedicate ove le aziende, che desidereranno aderire alla rata unica, potranno effettuare il bonifico per l’importo totale del premio, sempre e comunque alla scadenza del 18/11/2022 (per i SEPARID sarà necessaria solo una integrazione di quanto addebiteremo).

Anche quest’anno il Condifesa, insieme ai CAA, ASNACODI, Compagnie ed AGEA sta accelerando le procedure di informatizzazione dei certificati e pagamento dei premi per facilitare la presentazione delle domande di sostegno/pagamento; per cui è possibile che, per le posizioni abbinate correttamente al PAI, il contributo europeo possa giungere agli associati già entro la fine del 2022. Come già accaduto per l’annata 2020, le risorse disponibili a fine anno potrebbero non essere sufficienti a coprire totalmente il contributo europeo che, ricordiamo, può arrivare fino al 70% della spesa ammessa agevolata. Per tale motivo è probabile che l’erogazione dell’aiuto possa avvenire, anziché in un’unica soluzione, con due pagamenti: un acconto a fine anno ed il saldo una volta reperite le risorse.

Per visualizzare un facsimile della nostra lettera, con la sua composizione e l’allegato riepilogo: premere QUI.

Proroga Scadenza Termini Coperture Assicurative Agevolate 2022

Comunichiamo che  il Mipaaf ha decretato la proroga della scadenza del termine del 31/5/2022 per la sottoscrizione delle polizze agevolate per l’anno 2022 per le seguenti colture:

  • Colture permanenti (Lettera B Piano gestione rischi, ad esempio Frutta ed Uva): nuova scadenza 10 Giugno 2022.

E’ quindi ancora possibile porre sotto copertura assicurativa agevolata, fino al 10 Giugno prossimo venturo, le proprie colture permanenti riportate in giallo nel nostro schema riepilogativo scaricabile premendo QUI, sull’immagine o nella sezione Agenzie del sito.

Riduzione del Prodotto Assicurato 2022

Credendo di fare cosa gradita ricordiamo in primis che il 31 Maggio 2022 è la scadenza per la sottoscrizione dei certificati agevolati sulle colture permanenti ed a ciclo autunno-primaverile.

Per quel che riguarda le date per effettuare le riduzioni valevoli per la Campagna assicurativa in corso:

RIDUZIONE DEL PRODOTTO ASSICURATO (riduzione almeno del 20% per partita)

Per le polizze con pacchetto di frequenza C o F (Grandine + Vento Forte + Eccesso di Pioggia) le date delle riduzioni con abbattimento del premio dall’origine per tutte le avversità (esclusa la grandine sottorete) sono:

  • 03 Giugno per le albicocche tardive, pesche tardive, nettarine tardive e susine tardive;
  • 10 Giugno per le pere tardive, mele, actinidia, cachi ed uva da vino.

Evidenziamo che alcune Compagnie quest’anno presentano date diverse:
ARA 1857: 31/05 Drupacee tardive ed Uva da Vino, 06/06 Pomacee, kiwi e cachi.
CATTOLICA-TUA: 27/05 Drupacee tardive (albicocche solo proporzionale), 03/06 Pomacee, kiwi, cachi ed uva da vino.
GENERALI: 31/05 Drupacee tardive, 07/06 Pomacee, kiwi, cachi ed uva da vino.

Per tutte le altre tipologie di produzioni (prodotti precoci ed estensivi ma anche produzioni tardive oltre i termini sopra previsti) e per tutte le altre garanzie assicurate, la riduzione è sempre ammessa proporzionale entro 15 giorni dalla data di raccolta presunta (si pagherà pertanto proporzionalmente ai giorni di copertura al valore originario ed al valore ridotto fino alla raccolta).

Le domande di riduzione dall’origine o proporzionali, possono essere presentate anche se il prodotto è stato denunciato purché non sia stata ancora effettuata la perizia.

Gli Uffici del Condifesa sono sempre a disposizione per qualsiasi eventuale domanda o richiesta di chiarimento.

Home