Riduzione del Prodotto Assicurato 2020

A seguito delle gelate intercorse su tutto il territorio nei giorni passati, il Condifesa Ravenna segnala a tutti i Soci senza copertura con garanzia gelo-brina che in caso di mancato prodotto è importante effettuare una riduzione dei valori assicurati al fine di pagare un premio assicurativo ridotto coerente con quanto rimasto negli impianti.

RIDUZIONE DEL PRODOTTO ASSICURATO (riduzione almeno del 20% per partita)

Su richiesta del Condifesa Ravenna, le Compagnie UnipolSai, Assicurazione Grandine Svizzera, Milanese, Reale Mutua, Italiana hanno autorizzato la possibilità di effettuare riduzioni all’origine (con pagamento del premio solo sul prodotto residuo) anche per tutta la frutta precoce coperta da garanzie di frequenza e accessorie (tipologia C o F). Questa riduzione all’origine deve però essere effettuata dall’Agenzia/Broker entro e non oltre il 10 Aprile 2020.

Oltre questo termine e per le altre Compagnie di Assicurazioni valgono queste tempistiche: per le polizze con pacchetto di frequenza C o F (Grandine + Vento Forte + Eccesso di Pioggia) le date delle riduzioni con abbattimento del premio dall’origine per tutte le avversità (esclusa la grandine sottorete) sono:

  • 08 giugno per le albicocche tardive, pesche tardive, nettarine tardive e susine tardive;
  • 15 giugno per le pere tardive, mele, actinidia, cachi e uva da vino.

Per tutte le altre tipologie di produzioni (prodotti precoci ed estensivi ma anche produzioni tardive oltre i termini sopra previsti) e per tutte le altre garanzie assicurate, la riduzione è sempre ammessa proporzionale entro 15 giorni dalla data di raccolta presunta (si pagherà pertanto proporzionalmente ai giorni di copertura al valore originario ed al valore ridotto fino alla raccolta).

Ricordiamo quindi a chiunque abbia avuto danni da gelo-brina, su produzioni non coperte da questa garanzia, di abbassare i propri quintali assicurati al più presto, comunicando la riduzione alla propria Agenzia o Broker, al fine di pagare minor premio finale.

Gli Uffici del Condifesa sono a disposizione per qualsiasi eventuale domanda, preferibilmente tramite contatto mail.